Archivi tag: cervello

Gli studi neuroscientifici sulla meditazione possono essere classificati in due gruppi: uno focalizzato sulla natura dei cambiamenti nel cervello durante la pratica (lo stato meditativo) e un altro sui cambiamenti cognitivi e neurali a lungo termine prodotti dalla pratica (cambiamenti di tratto). Per i primi, sono un ottimo esempio gli…

Leggi tutto

Di seguito, verranno presentati alcuni principi fondamentali della neurobiologia contemporanea su come l’esperienza plasmi il nostro sistema nervoso. Come scrive il premio Nobel Eric Kandel (2007, p.51): “la regolazione sociale dell’espressione genica predispone alle influenze sociali tutte le funzioni corporee, ivi incluse le funzioni cerebrali. Queste influenze sociali saranno incorporate…

Leggi tutto

La coscienza, ossia la nostra esperienza cosciente, è strettamente connessa al ‘chi’ siamo, al ‘chi’ diventiamo, a quello che, nella psicologia contemporanea viene definito ‘Sé’. Il cervello mappa costantemente la sua stessa attività. Per autoregolarsi. Una mappa neurale è un cluster di scariche neurali, in cui la coscienza registra le…

Leggi tutto

Esistono due modi di conoscere il processo mente-cervello, che portano a due differenti tipi di spiegazione: un tipo di spiegazione, è psicologica e in prima persona, mentre la seconda è biologica e in terza persona. Come afferma Gabbard (2000b, tr. it. 2007, p.5): “Nessuno dei due approcci è di per…

Leggi tutto

La Neurofenomenologia è un programma di ricerca, nato per essere un rimedio metodologico al ‘problema difficile’ della coscienza e dell’esperienza, espresso da Chalmers. La maggior parte delle teorie sulla coscienza si basano sulle cosiddette proposizioni di collegamento (Pessoa, Thompson,Noe, 1996), ovvero su proposizioni del tipo: A (evento neurofisiologico) assomiglia a…

Leggi tutto

5/5